Lawful Interception Academy - Programma 2014

17 novembre 2014

09:00

Saluti iniziali del Vice Ministro della Giustizia Enrico Costa

orario indicativo

09:30

Introduzione ai temi della LIA

ing. Giovanni Nazzaro, Direttore della Lawful Interception Academy

10:45

Intercettazioni legali e l'attenzione verso lo sviluppo delle nuove tecnologie

Pref. Domenico Vulpiani, Prefetto presso il Ministero dell’Interno

12:15

Localizzazione delle utenze mobili

dott. Giampaolo Zambonini, Direttore della Quarta Divisione del Servizio Polizia Scientifica della Polizia di Stato

 

  • Premessa e Quadro Normativo di riferimento
  • Tracce elettroniche derivanti dalla fruizione dei servizi di telefonia mobile
    • Localizzazione in tempo reale mediante l’ausilio del gestore telefonico (tracciamento, positioning, real time ecc…)
    • Localizzazione a posteriori (tabulati di traffico storico)
    • Utilizzo delle mappe di copertura radioelettrica
    • Analisi dei dati.
  • Localizzazione effettuata dalle Forze di Polizia
    • Localizzazione Fine mediante IMSI Catcher
    • Misurazione del livello del segnale delle celle telefoniche e geo-localizzazione dei telefoni
  • Best Practices, Case Study e validità dibattimentale

15:15

Lawful Interception - Standard e specifiche tecniche internazionali - Concetti fondamentali applicabili ad ogni tecnologia di rete - Implementazione in ambito Europeo e nazionale

Armando Frallicciardi, esperto in standard tecnici internazionali d’intercettazione legale, Vice Presidente dell’associazione ELISS

 

  1. Organismi di standardizzazione internazionali e specifiche tecniche in materia di LI per le reti di comunicazioni
  2. Architettura e principi generali obbligatori applicati ai requisiti di LI comuni a tutte le tecnologie di rete Circuit e Packet switched
  3. Indipendenza delle funzionalità di LI dal tipo di servizio.
  4. Adozione degli standard in ambito europeo con emanazione di specifiche tecniche nazionali.
  5. Importazione degli standard in Italia.
  6. Requisiti di Core network – IIF (Internal Intercept Function)
  7. Requisiti di Handover Hinterface (HI).
  8. Architettura unica per tutti i tipi di reti e di servizi Impatto su LEA – LEMF
  9. Requisiti e caratteristiche di LI per tipo di accesso
    • Wireline access – Copper /Fiber
    • Wireless access – GSM / UMTS / LTE / WifiFi /WiMax

17:00

L’attività del Garante della Privacy Italiano in materia d’intercettazione e data retention

dott. Luigi Montuori, Responsabile del Dipartimento comunicazioni e reti telematiche dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali

 

  • Aspetti generali sul Garante della Privacy italiano: regolamenti, attività, compiti e struttura
  • Sulle intercettazioni:
    1. Provvedimento in materia di misure di sicurezza nelle attività di intercettazione da parte delle Procure della Repubblica – 18 luglio 2013 [2551507]
    2. Intercettazioni telefoniche legali: il Garante blocca gestore telefonico – 16 febbraio 2007 [1384328]
    3. Intercettazioni: misure di sicurezza presso i gestori – 20 settembre 2006 [1341009]
    4. Intercettazioni legali: Garante privacy ai gestori, proteggete i dati o rischiate il blocco – 25 settembre 2006
    5. Intercettazioni, il Garante ribadisce i principi per la pubblicazione – 18 giugno 2006
    6. Prescrizioni del Garante [art. 154, 1 c) del Codice] del 15 dicembre 2005 su “Misure di sicurezza obbligatorie per le intercettazioni”
  • Sulla data retention:
    1. Corte di Giustizia – Sentenza nella cause riunite C-293/12 e C-594/12 dell’8 aprile 2014 – La Corte di giustizia dichiara invalida la direttiva sulla conservazione dei dati
    2. Prescrizioni per il trattamento di dati di traffico telefonico e telematico del 3 ottobre 2013
    3. Dati di traffico tlc e Internet: no a conservazione illimitata del 21 ottobre 2009 e del 19 novembre 2009
    4. Conservazione dei dati di traffico: proroga dei termini del 29 aprile 2009 [1612508]
    5. Provvedimento a carattere generale del 17 gennaio 2008 su “Sicurezza dei dati di traffico telefonico e telematico” – modificato dal “Recepimento normativo in tema di dati di traffico telefonico e telematico” del 24 luglio 2008
    6. Prescrizioni del Garante del 10 gennaio 2008 su “Conservazione dei dati di traffico nelle società WIND [1484695], TELECOM ITALIA [1524263], VODAFONE e H3G”

 

Completamento LIA - 20%

 

Translate »